La vita eccellente nasce dalla volontà

La Vita eccellente: perché averla come finalità nella tua vita?
Perché ti orienta ogni giorno a cercare la parte di te stesso vera e migliore e farla crescere. Qualsiasi sia la tua età, posizione e ruolo nella vita, la  crescita personale è l’obiettivo più entusiasmante che potresti avere, fondamentale per la tua felicità e quella di chi ti sta accanto.

La Vita eccellente è da perseguire con passione e continuità.

Qual è altrimenti il rischio? Cadere in una condizione di addormentamento o quasi, fermo a ciò che eri ieri anziché tendere verso una condizione migliore. La vita è continuo movimento e cambiamento, altrimenti c’è regressione.

L’eccellenza non è perfezione ma allenamento che dà beneficio alla tua vita.

L’allenamento verso l’eccellenza diventa benessere per le tue emozioni, la tua mente e le connessioni neuronali. Ti dona forza e volontà per realizzare la vita che intimamente desideri. Le neuroscienze affermano che il cervello è plastico, che non è solo una caratteristica del bambino in crescita ma anche dell’adulto (vedi gli studi di Rita Levi Montalcini), è la capacità di generare nuove connessioni.

Vivere è continuo miglioramento.

Miglioramento significa sviluppo dei talenti e creazione di nuove capacità, tra queste quella più entusiasmante è la capacità di determinare la vita, di poter scegliere i comportamenti più adeguati rispetto alle sollecitazioni che la vita propone. Miglioramento è accrescere l’intelligenza emotiva e sociale.

Vuoi una vita casuale o una vita intenzionale?

Per “casuale” s’intende una vita che ha una direzione da te non desiderata, un senso non determinato dalla tua volontà, non adeguata a ciò che intimamente e realmente desideri.
Intenzionale” è invece una vita nella quale sei capace di stabilire quegli obiettivi che consentono un sensibile e deciso miglioramento, di scegliere la direzione, la rotta e le intenzioni per raggiungerli.

Le mie ricerche, osservando me stesso e le molte persone incontrate, hanno evidenziato che alcune persone credono di aver scelto la vita che hanno quando invece ciò non corrisponde al vero. Altre riconoscono di avere una vita casuale ma fanno poco o nulla per cambiare. Altre ancora osservano bene se stesse, cercano la possibilità di una vita intenzionale e si muovono per conquistarla.

Una vita intenzionale porta a una vita eccellente, a determinare la qualità della nostre relazioni felici: con il mondo interiore, con ciò che ci circonda, con la vita.

Sono molte le persone che hanno una vita casuale, molto meno quelle che s’impegnano per una vita intenzionale.
E TU?

Maurizio Montesano counseling e coaching.

Lascia un commento