Silenzio e ascolto

Dicembre è il tempo giusto per il silenzio, per guardarci dentro e osservare la qualità dei nostri pensieri e quali emozioni viviamo nelle nostre giornate, per sentire se il nostro corpo è rilassato o se ha tensioni.

Sono giorni che favoriscono il silenzio e l’ascolto interiore.

Quanto amore abbiamo seminato nei mesi precedenti? abbiamo avuto cura delle relazioni? qual è stata la nostra attitudine prevalente e quali motivazioni hanno guidato i nostri comportamenti? abbiamo vissuto la vita con la finalità di migliorarci? abbiamo raggiunto nuove comprensioni?

Che cosa desideri essere oggi? e domani?

Si, lo so, sono molte le situazioni e le notizie che possono portare nei nostri giorni timori, paure e ansie. Ma questo è più che mai il tempo della speranza e della fiducia. Richiama in te, nel silenzio, tutto ciò che ti aiuta a non vacillare, a sentirti saldo, a crescere superando gli ostacoli e realizzare in te la migliore persona possibile. Cerca nel silenzio l’amore profondo per la vita, la voglia di vivere con armonia e bellezza, la consapevolezza che solo amandoti puoi amare gli altri.

È nel silenzio che puoi sentire la tua voce interiore.

La voce che ti invita a fare bene ogni cosa, a rendere innanzitutto vivo te stesso. È la voce che guida ogni donna e uomo consapevole. E la vita di tante persone testimonia che non ci sono condizioni assolute che possano impedirci di dare il meglio di noi stessi.

Nel silenzio scopri l’armonia e la bellezza.

La bellezza e l’armonia non sono innate ma vivono in coloro che comprendono la vita come continuo processo educativo che genera il cambiamento  di ogni forma di credenza che ostacola il bene.

Maurizio Montesano counseling e coaching.

Lascia un commento