Relazione d’amore, lo sguardo delle donne

Nella RELAZIONE D’AMORE, se l’uomo guarda bene gli occhi della sua donna, può percepire che in lei l’amore è condivisione.

Lo sguardo della donna si dona.

Rivela il suo desiderio di amare e di essere amata, richiama l’uomo a un incontro più intimo, al contatto con il proprio mondo interiore.
La relazione d’amore è per lei disponibilità all’abbandono, profonda e dolce ricettività, invito a uno scambio che sia spirituale, non solo fisico.

Se l’uomo guarda bene la donna nei suoi occhi, sente crescere in lui l’emozione di dare il meglio sé, di educarsi a un contatto che nella coppia sia sensoriale, che porti alla scoperta di un’intimità tra i partner più profonda e complementare.

Gli occhi della donna sono per l’uomo uno specchio sincero.

Uno specchio dove si riflette che per lei l’amore è cambiamento, è prendersi cura di sé, conoscersi meglio.
L’uomo che nella relazione d’amore non sia disponibile al miglioramento, non ha guardato bene negli occhi della donna, ma se lo fa vede la vita e si commuove alla possibilità di creare insieme felicità.

La vita di coppia è crescere in amore!

Nella coppia, la relazione d’amore è per la donna l’incontro del mondo femminile con quello maschile. La donna desidera interagire con l’uomo per realizzare un insieme nel quale comunicare le proprie particolarità e raggiungere il medesimo scopo di sentirsi esseri completi e felici.

“C’è una strada che va diritto dagli occhi al cuore senza passare per l’intelletto”.
Gilbert Keith Chesterton

Lascia un commento