Prenditi cura di te

PRENDITI CURA DI TE. La finalità nella vita  è “educarsi”.
La parola “educare” significa: istruirsi per trarre fuori da se stessi, con impegno e disciplina, le potenzialità e combattere ogni inclinazione non positiva per favorire quelle utili.

Prenditi cura di te: in che modo?

Qual è il vero te stesso?  Quale qualità ha la tua relazione di coppia?  sei un genitore in crescita? che cosa fa la differenza nel tuo comportamento?  che cosa determina le decisioni nella tua vita? hai intelligenza sociale sul lavoro?

Il passato facilita o ostacola la tua crescita e sviluppo?

Un innumerevole quantità di informazioni e dati si registrano in noi sin dalla nascita e infanzia (genetica, genitori, famiglia, amici, letture, film, esperienze…), non tutti utili e favorevoli o efficaci per i nostri obiettivi!
Per rigenerare e innovare quanto da noi ricevuto spesso inconsapevolmente, è necessario un nuovo percorso educativo e allenamento, un training continuo.

Quando inizia il tuo vero e reale cambiamento?

Nel prenderti cura di te, la prima comprensione da acquisire è che ogni condizione che vivi è prodotta da te, ne hai la responsabilità nel positivo o no.
Sei tu a determinare la tua vita. Allenati a prefigurarla sempre migliore, dove cresce la tua
 capacità di amare, di essere efficace nella relazione con le persone, un generatore di cambiamento anche per l’insieme.

Allenati per realizzare il migliore “te stesso” possibile.

Sii attento, prenditi cura di te con attenzione.
Abbi cura di ogni tuo pensiero, tieni la mente ben direzionata verso ciò che intimamente desideri. La qualità delle tue emozioni è importante se vuoi crescere nella capacità di amarti e amare. Per ogni sollecitazione che ricevi scegli la giusta azione e non la reazione

Progetta il tuo cambiamento.

Non puoi consentirti di avere emozioni negative perché sono distruttive per la tua vita. La loro influenza è così veloce sul tuo organismo che non te ne rendi conto e ti ritrovi in uno stato non desiderato.

Educa la mente, le emozioni e il corpo nella mindfulness, cioè nella consapevolezzaEducati alla relazione con te stesso.

Richiedi un colloquio gratuito.

Lascia un commento