L’amore per se stessi

L’amore per se stessi crea le condizioni per amare e essere amati. Per ricevere l’amore di una donna o di un uomo, la prima persona d’amare siamo noi stessi. Le prime attenzioni sono da rivolgere a noi stessi.

Per attrarre l’amore ci vuole l’amore.

Così come un diapason risuona nella nota LA con un altro diapason, ogni persona entra in risonanza con le altre secondo il suo stato interiore, la sua attitudine e comportamento nella vita. Il nostro modo di pensare e amare, così come le nostre parole e azioni, può creare la risonanza desiderata o di tutt’altro tipo.

Cerchi l’amore? Lo trovi se tu stesso ‘sei amore’.

L’amore è un’emanazione del nostro essere, accogliamo l’amore quando ‘siamo l’amore’. Non nasce da sé, è una condizione della nostra vita che si crea con la volontà, coltivando ogni giorno in noi stessi attenzione, armonia, pace, fiducia, stima, positività, bellezza, comportamenti gradevoli verso le cose e le altre persone.

Prenditi cura della tua vita interiore e risuonerai con il mondo in modo diverso.

Siamo noi principalmente a poter colmare i nostri vuoti interiori, la nostra solitudine, accogliendo tutto ciò che può farci sentire la pienezza dell’amore. Se impariamo a conoscere meglio noi stessi scopriremo anche la possibilità di un cambiamento, in particolare di ciò che non ci rende sicuri, forti, innamorati della vita. Cambiando noi stessi, cambiamo il mondo, o meglio il modo di relazionarci con tutto ciò vive.

Fai fluire l’amore e sentirai la felicità.

L’amore di una persona verso di noi nasce innanzitutto dall’aver creato le condizioni interiori per far fluire in noi l’amore della vita, quando ci sintonizziamo veramente con l’amore, possiamo attrarre il partner giusto per la nostra crescita e felicità, per realizzare ciò che desideriamo.

L’amore non è attesa, non è aspettativa, ma un dono da fare alla nostra vita interiore amandoci.

Maurizio Montesano counseling e coaching.

Lascia un commento