La soluzione è il comportamento

La prima cosa da tenere ben presente è che ogni giorno è il primo giorno della nostra vita. E’ proprio oggi che possiamo trovare nuove soluzioni verso quanto ci pone la vita.
Ogni situazione, piacevole o spiacevole, è una sollecitazione della vita che genera poi un nostro comportamento.

Cos’è la soluzione?

La “soluzione” è il “comportamento” che noi adottiamo per vivere una determinata situazione, è la risposta alla sollecitazione ricevuta.
La soluzione può cambiare se cambia il nostro modo di pensare, sentire, agire verso le situazioni sia personali sia sociali.

Il “comportamento” da noi assunto è quello che indica la nostra mente.

La mente prende questa o quell’altra indicazione dalla conoscenza già acquisita, dalla memoria, magari nella forma di convinzioni e credenze associate alle sensazioni vissute nelle esperienze del passato.
E’ possibile che ci sia un altro modo di comportarci nella situazione che stiamo vivendo? Si è possibile, ma è necessario allargare la visione che abbiamo di noi stessi e del mondo… .

Dobbiamo risvegliare il bambino che è in noi.

Essere curiosi come un bambino, con nuove domande sulla vita, le cose, la gente.
Acquisire nuova consapevolezza sulla finalità della vita, su quale ruolo e missione avere nel mondo, cosa lasciare andare e cosa invece con-tenere e migliorare.

Spesso si è portati a pensare che non ci sia la “soluzione” perché non è possibile cambiare gli accadimenti della nostra vita. E’ necessario comprendere che le soluzioni possono anche non modificare le circostanze della quotidianità, ma certamente possono essere “nuovi comportamenti” che cambiano positivamente il nostro modo di relazionarsi ad esse e quindi la qualità della nostra vita interiore.

Oggi, proprio oggi, la qualità della nostra dimensione interiore farà la differenza nella nostra vita, in ogni evento e in relazione a ogni cosa.

Maurizio Montesano counseling e coaching.

Lascia un commento