Educarsi ai valori

Lettera agli “adulti”

Caro “Adulto”,

l’educazione non riguarda solo i bambini ma anche te come adulto. Ogni persona adulta, senza limiti d’età, dovrebbe sensibilizzarsi e educarsi ai valori. Non esiste un limite all’educazione degli adulti, anzi proprio noi ne abbiamo necessità ancor più dei fanciulli.

Perché educarsi ai valori?

Per portare amore nella nostra vita, per rinnovare continuamente al meglio la nostra condizione di essere umani, comprendendo che la vita, per sua stessa natura, è costante miglioramento. L’educazione è conoscere quali sono le nostre reali capacità e svilupparle. La società in continuo cambiamento invita ad essere persone in continua evoluzione.

Per ognuno di noi, educarsi ai valori significa acquisire TRE consapevolezze fondamentali:

  1. Cosa sono oggi: interiormente, negli affetti, al lavoro, nelle risorse disponibili, nello spirito?
  2. Quale scopo ha la mia vita, quale direzione ha preso, cosa intimamente desidero realizzare, quale eredità lascerò al bene comune?
  3. Con quale passione sto vivendo, di quanto tempo posso disporre e come lo utilizzo?

Le risposte a queste domande si conquistano con la disciplina, con l’impegno a costruire il nostro destino, migliorandoci nella sensibilità, nella relazione con noi stessi, disponibile a comprendere cosa sono, cosa sono capace di fare, cosa realmente voglio.

“È meglio una testa ben fatta che una testa ben piena” (Montaigne).
“Una testa ben fatta significa che invece di accumulare il sapere è molto più importante disporre di un’attitudine generale a porre e trattare i problemi, di principi regolatori che permettano di collegare i saperi e dare loro senso”.

Caro “Adulto”, non puoi non riconoscerti sempre in-formazione.

“Educarsi ai valori” vuol dire rimanere sempre aperti al cambiamento, a concepire la vita come tempo e spazio di trasformazione, con il fine di viverla in tutta la sua possibile e straordinaria ricchezza d’amore.

Le persone di successo sono coloro che ogni giorno si muovono per realizzare il proprio destino.
Per determinare la propria vita, ogni individuo deve avere la consapevolezza di qual è la sua meta e come fare per raggiungerla. L’educazione è un percorso, un binario che può condurlo verso la sua personale meta.

Maurizio Montesano counseling&coaching.

Lascia un commento