Amare la nostra vita

AMARE LA NOSTRA VITA è tutto, è la base di ogni cosa, è la prima attenzione da avere ogni giorno verso noi stessi e la relazione con gli altri.

Amare la nostra vita è la via per essere liberi, non dipendenti da questo o da quello.

Quante persone osservo essere dipendenti!
Si cade nella “dipendenza” da una relazione, una situazione, dal lavoro, un oggetto, … . Ogni forma di dipendenza, di cui spesso non ci accorgiamo, è il “segnale” che amiamo poco la nostra vita, che la qualità della nostra vita interiore ha ampi margini di miglioramento.
Quando ciò accade, il primo passo da compiere è rendersi conto del “segnale” che la nostra quotidianità ci rimanda e riporre l’attenzione verso la nostra crescita personale.

La finalità dell’amore è portare alla luce la parte migliore di noi stessi.

Nella relazione di coppia, ad esempio, è più che mai necessario amare innanzitutto la nostra vita. “Amare” è essenzialmente un’esperienza educativa. Il legame tra i partner è da vivere come un accordo: stare insieme per conoscere meglio se stessi e l’altro.

Quanta sofferenza invece si genera invece nelle relazioni!
Si ignora che non tutti abbiamo lo stesso modo di cercare l’amore, di comprenderlo e viverlo. Anziché cercare la complementarità per una reale crescita personale e comune, si spera o si pretende che l’uno si allinei ai desideri e alle convinzioni dell’altro, con conseguente insoddisfazione che nei casi più complicati può portare al disagio e alla distanza.

Amare la nostra vita significare dare il giusto senso alle nostre relazioni.

Ogni relazione, nella coppia – in famiglia – con le situazioni lavorative – tra amici – con il denaro, funziona quando è vissuta avendo sempre ben presente che la prima finalità è prendersi cura di se stessi, crescere nella capacità di amarsi e amare, vivere nel continuo miglioramento, scoprire ciò che ancora di noi stessi non conosciamo e completarci.

Il nostro primo riferimento sia sempre il valore che ha la nostra vita.

Prenditi cura della tua vita interiore e risuonerai con il mondo in modo diverso!
Siamo noi principalmente a poter colmare i nostri vuoti interiori, la nostra solitudine, accogliendo tutto ciò che può farci sentire la pienezza dell’amore. Se impariamo a conoscere meglio noi stessi scopriremo anche la possibilità di un cambiamento, in particolare di ciò che non ci rende sicuri, forti, innamorati della vita. Cambiando noi stessi, cambiamo il mondo, o meglio il modo di relazionarci con tutto ciò che in esso vive.

L’amore non è attesa, non è aspettativa, ma un dono da fare alla nostra vita interiore amandoci. Possiamo contenere un amore grande, amarci e amare per vivere una nuova possibilità d’amore con rinnovata attitudine, ricordandoci che la finalità è migliorare, educarsi.

Maurizio Montesano counseling e coaching.

Lascia un commento